Estate alle porte, cosa ci riserva il cielo?

Dopo un mese di maggio piuttosto avverso all’osservazione del cielo per le cattive condizioni meteo, finalmente sembra tornare il bel tempo.

di Alessia Cassetti

Le calde temperature dell’estate, ormai vicina, permetteranno agli appassionati del firmamento di osservare direttamente il cielo, che non mancherà di essere ricco di eventi astronomici. Già domani, poco dopo il tramonto, Marte e Luna duetteranno in cielo in una suggestiva congiunzione con alle spalle la costellazione dei Gemelli.

Protagonista del mese, però, sarà Giove: il 10 giugno, infatti, il gigante gassoso darà spettacolo trovandosi in opposizione, ovvero in una condizione molto favorevole all’osservazione, apparendo più luminoso e leggermente più grande. Per cercarlo, bisogna guardare nel cielo meridionale, nei pressi della costellazione dell’Ofiuco.
Con il termine opposizione, si intende che il corpo celeste in questione si trova in una particolare posizione geometrica rispetto al nostro pianeta, ovvero allineato con il Sole e la Terra, ponendosi proprio “alle nostre spalle”.
Pochi giorni dopo, il 16 giugno alle ore 21.00, Giove, insieme alla Luna, ci regalerà una splendida congiunzione.
A dominare la scena estiva saranno, quindi, i giganti gassosi perché, in compagnia di Giove, ci sarà anche l’elegante pianeta Saturno, che ogni giorno sta anticipando il suo sorgere.

Gli amanti del cielo potranno sfruttare il mese di giugno anche per osservare Mercurio. A metà mese, infatti, tramonta addirittura 1 ora e 45 minuti dopo il Sole e il 18 giugno alle 21.30 “incontrerà” Marte, in quella che gli esperti hanno definito “la congiunzione più interessante del mese”: la distanza apparente fra i due pianeti si ridurrà a circa 0.25°. Nello stesso giorno, dopo la congiunzione stretta tra Marte e Mercurio, sarà il turno di Luna e Saturno, vicini uno all’altro alle ore 23.30.

Un altro appuntamento del mese è il 21 giugno alle ore 11:53 (ora legale), quando si verificherà il solstizio d’estate che segnerà così l’inizio dell’estate astronomica.

Per tutti coloro che a causa delle luci artificiali della città non riescono a osservare il cielo, LOfficina del Planetario vi aspetta, come sempre, sotto l’incredibile stellata del Planetario di Milano con un calendario ricco di eventi anche per tutta l’estate 2019.