Galassia Nube

Una galassia quasi oscura potrebbe schiarirci le idee… sulla materia oscura

Una galassia nana quasi invisibile potrebbe esserci d’aiuto per comprendere un po’ di più la natura della materia oscura… curioso no?! di Andrea Castelli La galassia Nube in un’immagine composta da uno “scatto” a colori e uno in bianco e nero che mette in evidenza lo sfondo. Credit: Media Inaf/Gtc/Mireia

Continue reading
San Marco 1

La prima volta dell’Italia nello spazio

Cinquantanove anni fa, il 15 dicembre 1964, il nostro paese entrò di diritto nell’era spaziale lanciando dalla base americana di Wallops Island il satellite San Marco 1. di Andrea Castelli 15 dicembre 1964: il satellite San Marco 1 decolla dalla base americana di Wallops Island. Credit: www.media.inaf.it Molti anni prima

Continue reading
asteroidi

14/09/2023 – FASCIA DEGLI ASTEROIDI: PIÙ MISTERI CHE CERTEZZE. <br> Le grandi scoperte della missione Dawn

Attualmente si conoscono circa 2 milioni di oggetti rocciosi con dimensioni superiori al Kilometro situati tra Marte e Giove. La massa globale è comunque abbastanza ridotta, paragonabile a quella della Luna. Per la maggior parte, questa massa è compresa nei tre componenti maggiori: Cerere, Vesta e Pallade. Si conoscono circa

Continue reading
DART

13/07/2023 – DART: prima deviazione di un asteroide pericoloso

Nella notte del 27 settembre scorso la sonda DART è riuscita nell’impresa ‘impossibile’ di colpire e deviare il mini-satellite Dimorfo dell’asteroide binario Didimo. Un evento storico documentato dalla NASA in una memorabile diretta televisiva mondiale. DART (Double Asteroid Redirection Test, del costo di 325 milioni di dollari) venne lanciata il

Continue reading
James Webb trova le molecole organiche complesse più lontane di sempre spazio

James Webb trova le molecole organiche complesse più lontane di sempre

Un’altra prova delle straordinarie capacità osservative del telescopio spaziale James Webb: individuate le molecole organiche complesse più distanti finora rilevate. Lo studio che descrive i risultati di questa notevole scoperta è stato pubblicato sulla rivista “Nature” pochi giorni fa. di Andrea Castelli La galassia SPT0418-47 diventa visibile grazie al lensing

Continue reading
JUICE

JUICE, una “succosa” missione verso le lune ghiacciate di Giove

Finalmente al via ad aprile la missione JUICE (JUpiter ICy moons Explorer), forse la più attesa del programma “Cosmic Vision 2015-2025” dell’ESA. di Andrea Castelli Rappresentazione artistica raffigurante la sonda JUICE e i satelliti medicei di Giove. Credits: https://www.esa.int/Science_Exploration/Space_Science/Juice_factsheet/. Finalmente al via ad aprile la missione JUICE (JUpiter ICy moons

Continue reading
ARTEMIS I: un test per la Luna... e oltre spazio

ARTEMIS I: un test per la Luna… e oltre

Il 21 novembre la capsula Orion della NASA, lanciata cinque giorni prima dal Kennedy Space Center, ha effettuato il suo primo fly-by della Luna, aprendo un nuovo capitolo nella storia della conquista del nostro satellite naturale e dell’esplorazione umana dello spazio profondo. di Andrea Castelli Selfie della capsula Orion della

Continue reading
DART, la “freccetta” spaziale spazio

DART, la “freccetta” spaziale

Il 27 settembre scorso ci siamo schiantati contro un asteroide. Proprio così, l’abbiamo fatto apposta. Ma è una cosa che potrebbe forse servirci in futuro per salvare il nostro pianeta. di Andrea Castelli Illustrazione della sonda DART della NASA e del cube-sat italiano LICIACube prima dell’impatto contro l’asteroide Dimorphos. Credits:

Continue reading
Il pugnale “spaziale” di Tutankhamon spazio

Il pugnale “spaziale” di Tutankhamon

Un’arma preziosa “piovuta dal cielo” rinvenuta nel 1925 all’interno del sarcofago del più famoso faraone di tutti i tempi: Tutankhamon. di Andrea Castelli Un secolo fa, l’archeologo ed egittologo inglese Howard Carter (1874-1939) fece forse la più grande scoperta archeologica di tutti i tempi: portò alla luce la tomba del

Continue reading
Il primo incontro ravvicinato con il Pianeta Rosso spazio

Il primo incontro ravvicinato con il Pianeta Rosso

Il 15 Luglio 1965, la sonda statunitense Mariner 4 scattò una serie di fotografie di Marte a distanza ravvicinata. Era la prima volta che l’uomo vedeva da vicino la superficie del Pianeta Rosso. di Andrea Castelli La prima immagine ravvicinata di Marte mai scattata. Image credit: https://nssdc.gsfc.nasa.gov Ad eccezione di

Continue reading