L'eclisse  della crocifissione Associazione LOfficina

L’eclisse della crocifissione

Fu di Luna e avvenne di venerdì, precisamente venerdì 3 Aprile 33 d.C. Spieghiamo perché. di Cesare Guaita Con l’avvento di calcolatori molto potenti è diventato possibile risalire al momento esatto del verificarsi di eclissi di Sole e di Luna in qualunque luogo della Terra e per qualunque data nel

Continue reading
Il cielo di Aprile 2020 Associazione LOfficina

Il cielo di Aprile 2020

La primavera entra nel vivo e le ore di luce via via aumentano di Davide Cenadelli Di prima sera, le costellazioni invernali sono ancora visibili, ma vanno a tramontare sempre più presto, mentre col passare delle ore sono le costellazioni primaverili a salire alla ribalta. Quattro sono le grandi costellazioni

Continue reading
Il cielo di Marzo Associazione LOfficina

Il cielo di Marzo

Primavera alle porte, ore di luce in aumento e il pianeta Venere che domina la scena al tramonto del Sole. di Davide Cenadelli In marzo, l’inverno astronomico termina con l’equinozio di primavera il giorno 20. Comincerà allora la primavera astronomica, mentre la cosiddetta primavera meteorologica è già cominciata all’inizio del

Continue reading
Il cielo di Febbraio Associazione LOfficina

Il cielo di Febbraio

Ancora protagoniste le costellazioni d’inverno. di Davide Cenadelli In febbraio sono ancora le costellazioni invernali a essere protagoniste. In generale, per ogni mese che passa, il cielo si presenta col medesimo aspetto due ore prima. Pertanto, le costellazioni invernali che in gennaio raggiungevano la culminazione dopo cena e fino in

Continue reading
Veli di luce colorata: il fenomeno delle aurore polari Associazione LOfficina

Veli di luce colorata: il fenomeno delle aurore polari

Diamo uno sguardo scientifico, ma semplice, ad uno degli spettacoli naturali più suggestivi, affascinanti ed emozionanti: le aurore polari. di Andrea Castelli Aurora boreale in Alaska ripresa il 10 Aprile 2015. Image credit: NASA/Sebastian Saarloos Giochi di spiriti celesti o danze delle anime dei defunti, spesso segno di funesti presagi:

Continue reading
Il cielo di Gennaio Associazione LOfficina

Il cielo di Gennaio

Gennaio è il primo mese interamente compreso nell’inverno astronomico e il mese di mezzo tra i tre dell’inverno meteorologico, che comprende per convenzione dicembre, gennaio e febbraio. di Davide Cenadelli Insomma, siamo in pieno inverno e nessuna sorpresa che le costellazioni invernali dominino il cielo. Dopo un precoce tramonto in

Continue reading
La scienza negata: il terrapiattismo Associazione LOfficina

La scienza negata: il terrapiattismo

Un viaggio nel movimento che nega che la Terra sia un globo. E che rifiuta in verità molte altre cose… . di Gianluca Ranzini Come è possibile che nell’era delle missioni spaziali e del GPS ci sia ancora chi non è convinto che la Terra sia una sfera (o quasi)?

Continue reading
Buon Compleanno Macchina delle Stelle! Associazione LOfficina

Buon Compleanno Macchina delle Stelle!

Il 7 dicembre 1968, fu inaugurato il proiettore Zeiss IV del Civico Planetario “Ulrico Hoepli” di Milano. Sostituì il precedente modello Zeiss II usato fin dall’apertura dell’istituto nel 1930.. di Alessia Cassetti Appena si entra nella sala del Planetario si viene subito catturati dalla grande macchina posta nel centro e,

Continue reading
Il cielo di Dicembre Associazione LOfficina

Il cielo di Dicembre

Dicembre è uno dei mesi preferiti da astronomi, astrofili ed altri amanti della notte, in quanto questa raggiunge la massima durata. di Davide Cenadelli La notte più lunga dell’anno coincide con il solstizio d’inverno, e sarà quella tra sabato 21 e domenica 22 dicembre. Il Sole raggiungerà la massima declinazione

Continue reading
07/11/2019 - L'infinito e la visione astronomica di Giacomo Leopardi Associazione LOfficina

07/11/2019 – L’infinito e la visione astronomica di Giacomo Leopardi

Il fascino e la vertigine dell’immensità dell’universo catturò l’attenzione di Giacomo Leopardi fin dalla sua prima giovinezza, fino a diventare una nota fondamentale della sua poetica. Ma quanto era consapevole in lui, in termini scientifici, la visione astronomica del suo tempo? Quale concezione aveva dell’infinito, come possibile carattere dell’universo fisico?

Continue reading