DALLE ALPI ALL’ANTARTIDE.
Lo studio delle polveri sottili si spinge
fino Alla Stazione Concordia sul Plateau Antartico

ACQUISTA ONLINE

Per il ciclo Scienza e Antartide, da Milano al Polo Sud

A Cura di Marco Potenza Università degli Studi di Milano

DALLE ALPI ALL’ANTARTIDE.

Lo studio delle polveri sottili si spinge fino Alla Stazione Concordia sul Plateau Antartico

Durante la 34a Spedizione in Antartide Marco Potenza ha messo in funzione uno strumento realizzato a Milano per lo studio delle proprietà ottiche delle polveri sottili nel luogo più pulito del Pianeta. L’obiettivo del progetto, in corso da qualche anno sulle Alpi e recentemente finanziato dal Ministero per operare presso la Stazione Concordia, è di esplorare il complicato mondo dell’influenza che le polveri hanno, hanno avuto in passato e avranno in futuro sul clima della Terra: un problema ancora del tutto aperto, che potrebbe avere importanti ripercussioni anche sulla produzione di energia fotovoltaica e sullo studio delle polveri interstellari.

Marco Potenza dirige il Laboratorio di Strumentazione Ottica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Milano. Ha lavorato a diversi strumenti per l’Agenzia Spaziale Europea e più recentemente si è rivolto allo studio delle proprietà ottiche delle polveri, con progetti sulle Alpi e in Antartide.

Secondo appuntamento GIOVEDÌ 24 OTTOBRE ORE 21.00 a cura di Federico Nati
DIARIO DI UN ASTROFISICO IN ANTARTIDE. Il racconto della missione per il telescopio BLAST dalla stazione di McMurdo.

Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni in merito a questo evento contattaci al 02/88463340.

    Giovedì 17 Ottobre 2019
    ore 21.00
    Marco Potenza
    Biglietto intero € 5,00 – Biglietto ridotto € 3,00

    ACQUISTA ONLINE

La cassa apre 45 minuti prima.

A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.