FUORI PROGRAMMA:
LE PROPOSTE EXTRA PER LE SCUOLE 2019 2020

L’offerta didattica di quest’anno si arricchisce con tre nuovissime proposte. Lo scopo è quello di collegare la visita in Planetario a materie trasversali all’astronomia e di enfatizzare l’utilità di un’attività al di fuori della scuola, aprendo uno spiraglio sul mondo della ricerca per favorire l’incontro e il dialogo tra i ragazzi e i professionisti in ambito scientifico.

29 Novembre 2019 – ore 12.30
Scuole: seconda
rie di secondo grado

GIACOMO LEOPARDI E L’ASTRONOMIA: DIALOGO TRA UN POETA E IL CIELO
A cura di Monica Aimone

“La più amabile, la più nobile tra le Fisiche scienze ella è senza dubbio l’Astronomia. L’uomo s’innalza per mezzo di essa come al di sopra di se medesimo, e giunge a conoscere la causa dei fenomeni più straordinari.” Con questo vero e proprio inno alla scienza del cielo si può subito intuire la grande ammirazione ed il profondo interesse di Giacomo Leopardi per l’astronomia, profondo almeno quanto quello filosofico, filologico e letterario. Leopardi osserva il cielo e lo considera suo privilegiato interlocutore poetico: il movimento degli astri si accorda armonicamente con quel silenzio che egli ricerca e nel quale si rifugia per indagare su se stesso e sul mondo. Così astronomia, letteratura e poesia si incontrano sotto il cielo del Planetario.

 

3 Febbraio 2020 – ore 11.00
Scuole: quinto anno primarie e secondarie di primo grado

THE STAR IS ON THE TABLE
In collaboration with John Peter Sloan – la Scuola

For those who know English, for those that make up they do, for those that have been trying for years, for foreigners in Milan: The star is on the table is an evening to not miss. With glow stick bracelets, star quizzes and a guide in marked English humor you will travel the stars discovering the sky.
John Peter Sloan – la Scuola is a revolutionary English school created by the genius of John Peter Sloan. Thanks to John, Henry and other JPS teachers, the school teaches English in an envolving and entertaining way, so as to overcome worries of mistakes and thus becoming demoralised.

 

6 Marzo 2020 – ore 14.30
Scuole: terzo anno secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado

Incontro con un ricercatore
NEUTRINI ON THE ROCKS. NOVITÀ DALL’ESPERIMENTO ICECUBE AL POLO SUD
A cura di Lorenzo Caccianiga

Al Polo Sud si trova uno dei più importanti esperimenti di fisica astroparticellare attualmente operativi. Si chiama IceCube, perchè oltre al luogo in cui sorge, anche le sue dimensioni sono straordinarie: copre un volume pari ad un kilometro cubo. Il suo scopo è quello di catturare i neutrini, particelle difficilissime da individuare: finora siamo riusciti a vedere praticamente solo quelli emessi dal nostro Sole. Eppure IceCube ci porta a scoprire che là fuori, nell’universo, ci sono altre sorgenti di queste elusive particelle, che le riescono a produrre a energie milioni di volte più alte di quanto non riesca a fare il nostro sole. Vi mostreremo i risultati dei primi anni di lavoro tra i ghiacci dell’Antartide e ragioneremo assieme sulle loro importanti implicazioni astrofisiche. Il talk prevede inoltre una breve parte iniziale in cui, utilizzando il Planetario, si viaggerà fino ad arrivare al Polo Sud e al cielo dell’emisfero australe e una parte finale dedicata alle domande degli studenti.


COME PRENOTARE:

È possibile prenotare solo telefonicamente, contattando il nostro ufficio prenotazioni.
Fino ad esaurimento posti.

Tel. 02/88463340
Dal Lunedì al Venerdì
Dalle 9.00 alle 14.00