STELLE, ZODIACO E DESTINO. LA GUERRA DELLA FILOSOFIA ALL’ASTROLOGIA

ACQUISTA ONLINE

A cura di Federica Cislaghi

STELLE, ZODIACO E DESTINO. LA GUERRA DELLA FILOSOFIA ALL’ASTROLOGIA

Fin dai tempi ancestrali, i cieli coi loro moti guidano la vita dell’uomo: indicano vie e luoghi, segnano il tempo e donano ordine all’esistenza. Bellezza e regolarità li rendono immagine emblematica del divino e l’universo è concepito come un Tutto armonico e vivente dove ogni sua parte influisce sulle altre, come ci suggerisce Plotino: “Gli astri sono come lettere che si inscrivono ad ogni istante nel cielo, o scritte una volta per tutte e semoventi. Tutto nel mondo è pieno di segni. Tutti gli eventi sono coordinati. Tutte le cose dipendono l’una dall’altra; come è stato ben detto, tutto cospira”.
Quest’immagine del mondo, che percorre l’intera storia del pensiero occidentale ben oltre la soglia della modernità, nella sua interpretazione più radicale diviene però la base per credenze astrologiche che fanno tutto dipendere dalle stelle, al punto da negare all’uomo ogni possibilità di scegliere del proprio destino, perché ogni evento è già scritto nelle congiunture astrali che si verificano al momento della nascita. Queste superstizioni hanno così successo che ancor oggi in modo scaramantico ci affidiamo agli oroscopi, specialmente all’inizio di un nuovo anno. Ma da questa sera non potremo più crederci così tanto facilmente, perché scopriremo come filosofi e scienziati, da Platone a Galileo, da Bruno a Leibniz, smascherano l’inganno dell’astrologia e del determinismo stellare, senza però rinunciare mai ai concetti di anima e armonia del mondo, all’idea che ogni cosa nell’universo è un anello della grande catena dell’Essere che l’uomo attraverso la vera conoscenza è libero di risalire fino a trasformarsi in un “Grande Miracolo”.

Federica Cislaghi (Milano, 1977) si è laureata in Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Genova. Si interessa della Morfologia come metodo filosofico-scientifico nell’ambito degli studi sulle forme viventi. Tra i suoi scritti, Sui colori e una serie di dispense per il Civico Planetario di Milano Ulrico Hoepli sul rapporto tra cosmologia e filosofia.

Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni in merito a questo evento contattaci al 02/88463340.

    Martedì 15 Gennaio 2019
    ore 21.00
    Federica Cislaghi
    Biglietto intero € 5,00 – Biglietto ridotto € 3,00

    ACQUISTA ONLINE

La cassa apre 45 minuti prima.

A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.