RINASCIMENTO: TRA MAGIA E NUOVA SCIENZA

ACQUISTA ONLINE

A cura di Anna Lombardi e Federica Cislaghi

RINASCIMENTO: TRA MAGIA E NUOVA SCIENZA

 

Il Rinascimento è una terra di mezzo, un tempo di transizione tra il Medioevo e la Modernità. L’uomo diviene consapevole della sua peculiarità di essere un ente attivo, che non solo contempla ma scopre, costruisce, elabora la realtà e il proprio destino. “L’uomo è l’artefice della propria sorte”, dice Pico della Mirandola. E diventa il Grande Miracolo, capace di sottrarsi con le proprie facoltà al destino ineludibile. Come nel disegno di Leonardo da Vinci, egli è al centro di una natura di cui studia le armoniche proporzioni.
Scienze ermetiche quali magia, astrologia, mnemotecnica ed alchimia, che nel Medioevo erano state nascoste e perseguitate, diventano qui protagoniste di trattati, e oggetto di studio di importanti filosofi e scienziati. Nello stesso tempo, lo studioso rinascimentale inizia a entrare in contatto con il mondo concreto delle arti meccaniche e degli artigiani, e a superare così la contrapposizione tra intelletto e materia. Anche per merito della diffusione della stampa, si afferma una nuova concezione del sapere che, da appannaggio di pochi eletti, diventa pubblico e collaborativo. Dai protagonisti di queste trasformazioni, quali Marsilio Ficino e Giordano Bruno, Francesco Bacone e Giovanni Keplero, ci lasceremo accompagnare fino all’aurora della scienza moderna.

Anna Maria Lombardi ha conseguito il dottorato di ricerca in fisica lavorando sulle radici della meccanica quantistica. Si è occupata di Keplero, di storia dell’astronomia e di storia del nucleare civile in Italia. Autrice di numerose pubblicazioni sulla storia della scienza, collabora con il Planetario dal 2003.

Federica Cislaghi (Milano, 1977) si è laureata in Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Genova. Si interessa della Morfologia come metodo filosofico-scientifico nell’ambito degli studi sulle forme viventi. Tra i suoi scritti, Sui colori e una serie di dispense per il Civico Planetario di Milano Ulrico Hoepli sul rapporto tra cosmologia e filosofia.

Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni in merito a questo evento contattaci al 02/88463340.

    Martedì 26 Marzo 2019
    ore 21:00
    Anna Maria Lombardi e Federica Cislaghi
    Biglietto intero € 5,00 – Biglietto ridotto € 3,00

    ACQUISTA ONLINE

La cassa apre 45 minuti prima.

A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.