IL SUICIDIO DELLA SONDA CASSINI NELLE NUVOLE DI SATURNO

A Cura di Cesare Guaita

Il suicidio della sonda Cassini nelle nuvole di Saturno

Il prossimo 15 Settembre l’umanità intera ed in particolare tutti gli appassionati di ricerche planetarie, assisteranno ad un evento cosmico senza precedenti. Protagonista la sonda Cassini, che avendo esaurito il combustibile dopo quasi 14 anni di lavoro orbitale attorno a Saturno, si tufferà per la prima volta nelle nuvole del misterioso pianeta inanellato per carpirgli gli ultimi segreti.
La camera fotografica e tutti gli strumenti di bordo invieranno immagini e dati sulla Terra fino a pochi secondi prima del ‘suicidio assistito’.
La lenta caduta verso il ‘suo’ pianeta è iniziata per la Cassini cinque mesi fa ed ha già fornito scoperte sorprendenti, ma si tratta di scoperte neanche paragonabili a quelle attese in occasione del tuffo definitivo nelle nuvole del pianeta il 15 Settembre.

Cesare Guaita, laurea in Chimica con specializzazione in Chimica organica e Chimica macromolecolare. Esperto di Cosmochimica e Planetologia, ha pubblicato, su riviste divulgative e professionali, centinaia di articoli su questi temi, con particolare riferimento alle connessioni chimico-geologiche di una moltitudine di fenomeni planetari ed astrofisiciCollabora con giornali e riviste e reti televisive pubbliche e private. È Presidente e fondatore (anno 1974) del G.A.T., (Gruppo Astronomico Tradatese) e da oltre 25 anni è conferenziere del Planetario di Milano.

Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni in merito a questo evento contattaci al 02/88463340.

    Martedì 12 Settembre 2017
    ore 21.00
    Cesare Guaita
     Biglietto intero € 5,00 – Biglietto ridotto € 3,00

La cassa apre 30 minuti prima.

A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.