STORIE DI STELLE E DI POPOLI. UMANI NEL MONDO SOTTO LO STESSO CIELO

ACQUISTA ONLINE

A Cura di Riccardo Vittorietti e Stefania Ferroni Staff LOfficina

In collaborazione con Medici Senza Frontiere

STORIE DI STELLE E DI POPOLI. UMANI NEL MONDO SOTTO LO STESSO CIELO

Le stelle, che tutti i popoli della Terra osservano, notte dopo notte, nel loro inesorabile moto apparente, sono state e sono un palcoscenico, dove sentimenti come paura, rabbia e gioia assumono le forme del mito, trasformandosi in leggende e storie. Per conoscerle è necessario partire… Accomodatevi dunque perché è giunto il momento di viaggiare, questa volta con un mezzo inusuale: il Planetario. Lo Zeiss IV, infatti, vi condurrà in paesi e città lontane, spingendosi fino all’altro emisfero, là dove forse non siete mai stati, per guardare, ascoltare e vivere storie di stelle e di popoli con cui da sempre condividiamo Terra e cielo: la nostra casa.

LOffcina nasce a Milano nel 2005, è composta da un gruppo eterogeneo di professionisti, di formazione tecnico-scientifica e umanistica, con esperienza pluriennale nel campo della divulgazione scientifica e didattica museale. Da luglio 2016 LOfficina è l’associazione che progetta, realizza e propone le attività pubbliche, scolastiche e complementari del Civico Planetario di Milano.

Medici Senza Frontiere (MSF) organizzazione umanitaria internazionale indipendente che, dal 1971 è impegnata a offrire cure mediche a popolazioni in pericolo. Lo fa attraverso medici, infermieri, logisti, psicologi, che ogni anno raggiungono e assistono in oltre 70 Paesi milioni di pazienti. Nessun eroe, solo persone.

Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni in merito a questo evento contattaci al 02/88463340.

    Venerdì 26 Ottobre 2018
    ore 21.00
    A cura di: Riccardo Vittorietti e Stefania Ferroni Staff LOfficina
    In collaborazione con MEDICI SENZA FRONTIERE
    Biglietto intero € 5,00 – Biglietto ridotto € 3,00

    ACQUISTA ONLINE

La cassa apre 45 minuti prima.

A conferenza iniziata è vietato l’ingresso.